Trieste, 30 ottobre 2022

– Trieste, 30 ottobre 2022 –

-Sede-

Nel tardo pomeriggio di oggi si è svolta, nella sala stampa dello Stadio “Nereo Rocco”, la conferenza post-partita Triestina-Mantova presieduta dal tecnico alabardato Massimo Pavanel e dal difensore Matteo Di Gennaro. Di seguito i passaggi salenti

Matteo Di Gennaro:

“Vittoria che ripaga il lavoro di queste settimane, le sconfitte sono state pesanti anche perché nelle ultime due uscite abbiamo creato molto, subendo in pratica alla prima occasione concessa. Questa vittoria ci voleva per ripartire e per attenuare un po’ questo trend negativo, ora dobbiamo proseguire a partire già dalla prossima trasferta”.

“Abbiamo limitato il loro tridente? Credo di far parte di un reparto molto forte, oggi finalmente nessun errore o tentennamento, ha lavorato bene tutta la squadra e non solo il reparto e questo ci aiuta molto, sarà una frase fatta ma è così. Dall’Albinoleffe alla Juve credo si siano già visti tanti miglioramenti, una settimana normale di lavoro è servita tanto per metabolizzare meglio le idee del mister”.

“I moduli lasciano il tempo che trovano, il calcio è talmente dinamico che i numeri valgono relativamente. È importante il temperamento, la voglia. Oggi abbiamo vinto per il passaggio a quattro dietro? Io penso che la differenza la faccia soprattutto il modo di interpretare le partite”.

“Quel palo nel finale ha fatto venire i brividi anche a noi, negli ultimi minuti ci sta un po’ di paura ma bisogna anche guardare il lato positivo, gli episodi non possono girare sempre dalla parte opposta”.